Routine Mattutina: cos’è e perchè provarla

Routine Mattutina: cos'è e perchè provarla

In questo articolo voglio parlarti di che cosa si intende per routine mattutina e del perchè potrebbe esserti utile!

“L’estate sta finendo e un anno se ne va…” così cantavano i Righeira e personalmente mi buttava sempre un po’ di ansia questa canzone… Considerando però questo 2020 la seconda parte della frase non è poi così male 😛

L’estate sta terminando e una nuova stagione si affaccia davanti a noi. Settembre è un mese fondamentale nel corso di un anno: è un mese di passaggio da un periodo di leggerezza ad uno di maggiore stress. Ma è anche un mese che possiamo sfruttare in maniera intelligente per tirare le somme e attuare piccole migliorie nella nostra quotidianità. Per esempio potrebbe essere il momento giusto per cominciare una ROUTINE PRODUTTIVA.

 

 

Per ROUTINE PRODUTTIVA

intendo dire una serie di piccole abitudini quotidiane che portano a un risultato visibile con il passare del tempo… La routine non dev’essere troppo PESANTE, non deve risultare NOIOSA e dev’essere STIMOLANTE!

Ho scoperto questa storia della ROUTINE leggendo il Libro “THE MIRACLE MORNING” di HAL ELROD che vi consiglio, se non lo conoscete. La routine, è l’insieme di piccole attività che producono un effetto sulle nostre giornate e quindi sulle nostre vite.

Queste attività possono essere diverse come per esempio, allenarsi, scrivere, informarsi o dedicarsi all’apprendimento, meditare, scrivere…

IL PRIMO OSTACOLO IL TEMPO

Trovare il tempo è un’impresa EPICA… Non abbiamo mai tempo, siamo sempre di corsa e facciamo fatica a farci stare le cose che già dobbiamo fare ora, figuriamoci aggiungere altre attività. Dobbiamo “creare” del tempo nuovo e per farlo dobbiamo rubarlo a qualcos’altro.

Inizieremo alzandoci mezz’ora prima e so che già questo potrebbe sembrare blasfemo!

Sceglieremo 3 attività, dedicando 10 minuti circa ad ognuna di queste.

Steve Pavlina scrisse: “Si dice che la prima ora sia il timone della giornata. Se durante la prima ora da quando mi sveglio, sono pigro e disordinato, la giornata che segue tende a risultare piuttosto pigra e confusa. Ma se mi sforzo di rendere quella prima ora produttiva in maniera ottimale, anche il resto della giornata segue quella tendenza”

Le 3 attività potrebbero essere: MEDITAZIONE, ESERCIZIO FISICO, APPRENDIMENTO.

 

MEDITAZIONE

Meditazione (o SILENZIO come viene nominato nel libro “The Miracle Morning”)

 

 

Anziché iniziare la giornata come Zombie in uno stato letargico e comatoso oppure al contrario in fretta e furia già stressati e immancabilmente di corsa, inizieremo con CALMA. Il SILENZIO servirà a preparare la MENTE per la giornata che dovete affrontare. Cito dal Libro:

“Il silenzio è uno dei metodi migliori per ridurre velocemente lo stress, aumentare l’autoconsapevolezza e ottenere la lucidità che vi permetterà di restare concentrati su obiettivi, priorità e tutto ciò che c’è di realmente importante nella vostra vita.”

In questa fase mettetevi seduti, no stravaccati o affossati nella poltrona; dovete essere attivi quindi schiena dritta e se riuscite sedete a gambe incrociate. Concentratevi sul respiro e cercate di liberare la mente…Fate delle respirazioni profonde, usando il diaframma…

INspiro e porto l’aria verso il basso (gonfio la pancia) ESpiro e sgonfio la pancia.

Possiamo prendere in prestito delle tecniche praticate anche nello Yoga, legate alla visualizzazione.

Un esempio semplicissimo:

Immagino di INSPIRARE LUCE, FORZA e POSITIVITÀ e di ESPIRARE ARIA e PENSIERI NEGATIVI. Cerco di mantenere l’attenzione sul respiro.

Se vi può essere utile ci sono diverse APP da scaricare gratuitamente sul vostro smartphone, che contengono musiche ideali per questa fase MEDITATIVA e vi permettono addirittura di impostare il tempo della pratica.

Io uso: Chakra Meditazione di Pagan Way

Se la musica invece vi distrae, lasciate perdere e fate alla moda vecchia! 😛 posto tranquillo, seduti, schiena dritta e in silenzio. Può sembrare molto facile ma per la maggiorparte delle persone restare 10 min in silenzio, concentrati sulla respirazione, cercando di liberare la mente non è per niente una cosa semplice anzi, dopo i primi secondi probabilmente la vostra mente comincerà a saltare da un pensiero all’altro, da una preoccupazione all’altra e liberarla sarà davvero un’impresa… come ogni attività ci vuole pratica e impegno! Non demordete e ripetete!

 

ESERCIZIO FISICO

 

 

Favorisce il risveglio, migliora la lucidità mentale, aumenta la frequenza cardiocircolatoria e respiratoria! In questa fase eseguite degli esercizi aerobici come per esempio:

Jumping Jack

Saltelli sul posto

Corda

Piegamenti sulle braccia

Corsa

Skip

Ho parlato di questi esercizi nel video dedicato all’allenamento a casa che tra l’altro potete ancora scaricare gratuitamente (trovate il video con tutti gli esercizi spiegati singolarmente, un pdf e una scheda d’allenamento completa per 4 settimane) > SCARICA GRATIS L’ALLENAMENTO <

Fate 10 min di esercizio poi bevetevi un bicchiere di acqua tiepida e limone!

APPRENDIMENTO/ISPIRAZIONE

In questa parte potete leggere qualche pagina di un libro che vi interessa, oppure ascoltare un podcast o ancora guardare su youtube un video dedicato a qualcosa che volete imparare.

Può esservi utile guardare un video di crescita personale, un video motivazionale oppure leggere una biografia del vostro atleta o artista preferito… Insomma usate questi 10 min per fare ricerca, ispirarvi e imparare qualcosa di nuovo!

 

CONSIGLI:

Un podcast molto interessante è: TALENT BAY

Un canale youtube: EFFICACEMENTE di Andrea Giuliodori

Due libri: “SIDDHARTA” di Hermann Hesse

 “IL POTERE DI FARE COSE STRAORDINARIE” di Simon Hartley

BONUS: Ascolta questo video che raccoglie spezzoni di interviste a Will Smith ASCOLTA IL CONSIGLIO – WILL SMITH

 

 

Io ti ho consigliato 10 min per attività ma ovviamente puoi giocare un po’ e organizzare diversamente i tre settori magari 5 min MEDITAZIONE, 15 min ESERCIZIO e 10 min APPRENDIMENTO. Insomma trova quello che funzione meglio per te…

 

Nel libro “The Miracle Morning” viene proposta una versione ultra-super-mega ridotta in termini di tempo, per i più pigri… Voglio suggerire la stessa cosa per queste tre attività.

VERSIONE SMART:

2 minuti di RESPIRAZIONE in completo SILENZIO,

2-3 min di ESERCIZIO (saltelli sul posto, jumping jack),

2-3 min per LEGGERE magari qualche aforisma o un paio di pagine di un libro.

In questa modalità dovrai alzarti 10 min prima del solito anzichè mezz’ora prima e avrai comunque la possibilità di cominciare in maniera differente la tua giornata! Non sono un fan di questa modalità così smart ma SEMPRE MEGLIO DI NIENTE!

Ultimo consiglio: su un calendario oppure sullo smartphone tieni traccia della tua routine mattutina e cerca di essere costante…Piuttosto comincia con la versione smart e valuta in un secondo momento se passare alla versione da mezz’ora. Segnati quanti giorni a settimana riesci a rispettare la routine e quali attività riesci a portare a termine, cerca di svolgere tutte le attività, tutti i giorni della settimana.. Sono 10 minuti!

Ho scritto questo articolo per aiutarti a sfruttare al meglio questo mese di settembre, questa nuova stagione in arrivo.  Segui la tua Routine e misura i risultati in termini di benessere, lucidità, mindset… Ho preso ispirazione dal libro che mi ha aiutato a cominciare una routine mattutina, ho riarrangiato però le attività in modo da ridurle a 3 e concentrarle in un massimo di mezz’ora; credo possa essere un buon inizio per chi vuole mettersi in gioco in questa esperienza, c’è poi sempre la possibilità di ampliare le attività e/o il tempo da dedicare alla routine del mattino. Spero questo articolo possa risultarti utile, non dimenticarti di ISCRIVERTI al sito e se ti va lascia un commento qui sotto!

Se sei già iscritto trovi nella tua AREA RISERVATA (devi eseguire l’accesso con i tuoi dati) un pdf che puoi stampare per tenere traccia della tua routine.

Se ti interessa qui sotto ti lascio il link del libro “The Miracle Morning” se sei una persona pigra e dormigliona non farti spaventare dal sottotitolo eh! 😉

Autore

  • Autore e Fondatore di MOVIMENTOEBALLO.COM Mi avvicino alle danze caraibiche nel 2007, senza alcuna predisposizione al ballo. Comincio per sfida, mi innamoro e trasformo il ballo nel mio lavoro principale. Sono un insegnante di Danze caraibiche, Kizomba e Hip Hop. Ho insegnato in diverse scuole e palestre del Nord Italia, ho inoltre tenuto corsi di Zumba e Aerobica. Negli ultimi anni mi sono avvicinato molto alla danza contemporanea e moderna. Ho creato questo sito per dare la possibilità alle persone di avvicinarsi gratuitamente al mondo del ballo e del movimento. L intento è di fornire stimoli, informazioni utili, curiosità al lettore.

1 commento su “Routine Mattutina: cos’è e perchè provarla”

  1. Pingback: TABATA TRAINING - Allenamento a casa e in palestra - Movimento e Ballo

Lascia un commento