Alimentazione Sana | con la Dott.ssa Cristina Sirica

Ciao a tutti cari lettori, oggi parliamo di ALIMENTAZIONE SANA e lo facciamo con un ospite! Cercheremo di rispondere a diverse domande che sono per molte persone una fonte di stress. Come si fa a mangiare bene? Come possiamo mangiare bene senza perdere il gusto? Come possiamo perdere peso? MOVIMENTOEBALLO ha intervistato la Dottoressa Cristina Sirica, biologa nutrizionista e appassionata di cucina e allenamento fisico. Cristina ha risposto a qualche domanda sui temi: dieta, alimentazione corretta, attività fisica abbinata all’alimentazione, difficoltà nel seguire una dieta, miti da sfatare e comportamenti da evitare per stare bene. Cominciamo subito! Questo 2020 ha sconvolto tutti noi e ci siamo ritrovati a vivere una realtà nuova; questo ha sicuramente ed inevitabilmente cambiato le nostre abitudini, le nostre priorità e i nostri comportamenti compresi quelli a tavola.

 

 

Durante il periodo di lockdown molte persone si sono lasciate un po’ troppo andare a tavola. Poi è arrivata l’estate e poi di nuovo la chiusura. Questo ha generato sicuramente molto stress. È opportuno iniziare un percorso di miglioramento della propria alimentazione in questo periodo? Lo consigli oppure no?

 

Viviamo in un periodo storico difficile, da tutti i punti di vista. Siamo usciti da due mesi di reclusione in casa dove LA COSA PIÙ FACILE da fare ERA MANGIARE, per noia, per passare il tempo, per impegnare il tempo, per ansia, per paura, per tristezza, potrei continuare all’infinito.

C’è stato anche il bello, riscoprire di saper fare ricette abbandonate perchè si aveva poco tempo, sperimentarne delle nuove, insomma abbiamo cucinato tutti me compresa, molto. Usciti dal lockdown ci sono state le vacanze e seppur diverse dal solito con la riapertura di bar e ristoranti si è continuato a mangiare. Ed ora?! Ora ci sono le feste. Sembra un cane che si morde la coda. PURTROPPO A PAGARNE le conseguenze sarà la salute di ognuno di noi, così io sì, mi sento di consigliare l’inizio di un percorso nutrizionale anche ora; se ne si ha voglia e se si sente la necessità NON C’È UN PERIODO GIUSTO NÈ UNO SBAGLIATO

 

 

Le palestre e molte altre attività sono chiuse. Molte persone hanno smesso di allenarsi e mangiano come capita. Puoi darci qualche consiglio per rimetterci in carreggiata?

 

Altro tasto dolente, la chiusura delle palestre…ma io vi chiedo, È QUESTO MOTIVO DI FERMARSI E NON ALLENARSI? A mio parere no. Il nostro corpo è l’attrezzo più sottovalutato al mondo, ovvio ci porterà fino ad un certo punto poi chiaro è che per andare oltre è necessario utilizzare pesi, cavi e quant’altro, ma per ora serviamoci di ciò che abbiamo, non fermiamoci, e poi volendo la passeggiata nei pressi delle nostre abitazioni ci è concessa. Quindi il mio CONSIGLIO NUMERO 1 è non fermiamoci, NON TROVIAMO SCUSE. Poi mi sento di dirvi di COMINCIARE, NON IMPORTA DA DOVE, decidete e cominciate, a mangiare meglio, a muovervi di più e se non riuscite da soli, chiedete aiuto, con la salute non si scherza.

 

Da dove partire per migliorare la propria alimentazione? Dieta significa privazione?

 

L’alimentazione è una cosa seria, si sente sempre più spesso parlare di diete, ALIMENTI CONCESSI E ALIMENTI NON CONCESSI ma credetemi se vi dico che l’alimentazione è tutt’altro. Mangiare bene vuol dire avere CONSAPEVOLEZZA, EQUILIBRIO E AMORE per il cibo. Mettiamo il caso che io da nutrizionista proponga piani nutrizionali in cui i pasti liberi non ci siano e tutti i giorni, determinati alimenti debbano essere evitati; quante persone mollerebbero dopo la prima settimana?! Questo perchè non è normale. Il cibo è buono!! E in quanto tale va mangiato, si nei modi giusti, ma tutto senza esclusioni, salvo se siamo di fronte a delle patologie, lì alzo le mani: i sacrifici vanno fatti e tassativamente!

 

 

Abbinare allenamento e alimentazione fa davvero la differenza? Non basta soltanto allenarsi?

 

Io NON VEDO LA PAROLA ALLENAMENTO SENZA LA PAROLA ALIMENTAZIONE e viceversa per me sono un’unica parola, un unico concetto, fa tantissimo la differenza e ve lo potrei dire mostrandovi tantissimi dei miei casi clinici che hanno dato una svolta al loro percorso, aggiungendo L’ALLENAMENTO ALLA CORRETTA ALIMENTAZIONE.

 

Stanchezza GENERALE: durante la giornata mi sento stanco, senza energie. Quale può essere la causa? Potrebbe essere colpa delle mie abitudini alimentari? Gli Integratori sarebbero d’aiuto?

 

La stanchezza è un campanello d’allarme che ci dà il nostro corpo, considera che il corpo non ha parola quindi comunica con dei sintomi, all’inizio lievi, che possono però DIVENTARE CRONICI SE NON LI SI ASCOLTA; quindi bisogna prima capire la causa per poi trovare la soluzione: Dormi abbastanza? Dormi bene? A che punto della giornata ti senti più stanco? Una volta avuta la risposta io ti so dire se è un problema di dieta sbagliata, se di stile di vita scorretto o se dipende dall’assetto ormonale. NON DIMENTICHIAMOCI CHE NON SIAMO TUTTO OSSA E MUSCOLI, ABBIAMO UN ORGANISMO CHE PER FUNZIONARE DEVE AVERE I SUOI EQUILIBRI! A proposito di questo se questi equilibri sono modificati, alle volte l’integratore è utile.

 

 

 

REGISTRATI GRATUITAMENTE

 

 

Alcune persone lamentano questa cosa che sembra assurda, ovvero: “Mangio poco ma non dimagrisco! Perché?”

 

Ah bè qui ci potremmo scrivere un libro mi sa!
In linea generale i problemi possono essere diversi: Stile di vita scorretto, anche nel senso opposto quindi SI MANGIA MENO DI QUELLO DI CUI NECESSITIAMO, anche questo determina UNO STALLO DEL PESO.
PROBLEMI ORMONALI: non pensiamo solo alla tiroide come siamo abituati a sentire, anche il cortisolo ad esempio può incidere sulla nostra composizione corporea.

Scelta di cibi che ci sembrano “sani” ma in realtà NASCONDONO TANTI INGREDIENTI che non sono consigliabili.
TROPPE DIETE RESTRITTIVE quindi una vita di diete ipocaloriche che vanno ad incidere sul metabolismo della persona.
Direi che mi sento di dire questo, poi bisogna capire nel dettaglio il problema che riguarda la persona.

 

Molti non iniziano neanche a migliorare la propria alimentazione perché dicono: “Ho poco tempo per cucinare e mi manca la creatività: come posso seguire una dieta in maniera costante senza “annoiarmi” e abbandonarla dopo poco tempo?”

 

Molto semplice POTRESTI FARE UN MENÙ SETTIMANALE così da organizzarti i pasti. La domenica ti dedichi alla preparazione delle verdure che poi avrai GIÀ PRONTE IN SETTIMANA ed il gioco è fatto. Per la creatività credimi con 3 ingredienti semplici puoi creare ricette gustose, sane e sfiziose, sulla mia PAGINA INSTAGRAM faccio un sacco di esempi. Per esempio ho postato la ricetta per le polpette di melanzane: macinato di tacchino, 1 uovo, 1 melanzana, 1 cucchiaino di parmigiano del basilico ed è fatta (mi raccomando non fritte)

 

 

Diete di tendenza che vanno tanto di moda: è giusto seguirle?

 

ASSOLUTAMENTE NO, ma non perchè io ci spendo ora del mio tempo a personalizzare diete, ma perchè le diete standardizzate non tengono conto di tantissime cose che per la persona che le segue potrebbero essere importanti, quindi no! VI PREGO NON FATEVI ABBINDOLARE DAGLI SLOGAN “-15 kg in un mese” credetemi se vi dico che fanno tantissimi danni al vostro corpo.

 

È possibile seguire una dieta senza perdere tutto il gusto della buona tavola?

 

Hai ragione io ti ho palato di dieta, ma per comodità e semplicità, io non parlo mai di dieta io parlo di alimentazione sana, e vedi come cambia il concetto? Ma secondo voi, io sono campana, posso mai pretendere di togliere ai miei pazienti il piacere del buon cibo? Vero è che devo educarli questo si, meno sale, meno olio, meno zucchero, ma questo è per la nostra salute, non perchè mi diverto a torturare le persone.

MI DIRETE, E IL GUSTO? RAGAZZI IL GUSTO SI ABITUA, certo meglio se si fosse abituato con lo svezzamento, faremmo meno fatica ora, ma non temete, qualche settimana di sacrificio e se iniziate a mangiare con poco sale, e andate a pranzo dalla nonna, rischiate di bere 1 litro d’acqua per quanto vi sembrerà poi salato. LO STESSO VALE PER I DOLCI, IO FACCIO TANTISSIMI DOLCI SOSTITUENDO LO ZUCCHERO con miele o sciroppo d’acero, che hanno un sapore diverso sicuramente ma non per questo sono meno buoni.

 

 

Ora la domanda più importante: Tu sei di Pompei, ‘O Cafè con lo zucchero o senza? 😛

 

Su questo NON SI SCHERZA, il vero campano prende il caffè rigorosamente amaro, perchè con lo zucchero si perde quella poesia e non possiamo rischiare, il caffè per noi è UN’OPERA D’ARTE.

Bene Cristina, grazie mille per la tua disponibilità a fare 4 chiacchiere con noi e grazie per i tuoi consigli!

Buon lavoro e alla prossima!

 

 

Ragazzi come sempre se siete arrivati a leggere fino a qui significa che l’articolo vi ha incuriosito e lo avete trovato utile quindi non resta che un piccolo passo da fare: REGISTRARSI GRATUITAMENTE AL SITO 

Nel box sotto l’articolo, prima dei commenti, trovate tutte le informazioni e i contatti della Dottoressa Cristina Sirica che tra l’altro effettua consulenze oltre che in studio anche Online.

 

 

 

 

REGISTRATI GRATUITAMENTE

 

 

 

Ci trovate anche su INSTAGRAM

 

 

 

Puoi leggere anche gli articoli:

ESERCIZIO FISICO E SISTEMA IMMUNITARIO

ALLENAMENTO BRACCIA CHE PUOI FARE A CASA

ROUTINE MATTUTINA: A COSA SERVE?

PSICOLOGIA NELLA DANZA

 

Autori

  • Crsitina Sirica - Biologa Nutrizionista. I miei studi: Diploma liceo scientifico. Laurea triennale presso facoltà Federico II di Napoli in Tecnologie Alimentari Laurea specialistica Presso università di Pisa in scienze della nutrizione con tirocinio formativo presso Casa di cura San Rossore(PISA), nel settore dei Disturbi Alimentari con Responsabile Dott. Gravina Giovanni e Dott.ssa Nebbiai Grazia. Conseguimento dell’esame di stato di biologo nutrizionista con conseguente iscrizione all’albo con numero d’iscrizione : AA_084852. Master specialistico in diagnosi e trattamento dei disturbi alimentari e dell’obesità, presso Performat Salute a Navacchio (PI). Ottobre 2019- Marzo 2020 Master in Dietologia e nutrizione clinica presso l’istituto di alta formazione di Roma, con responsabile scientifico / didattico : Eugenio Del Toma. Master in alimentazione applicate allo stile di vita : dalla sedentarietà all’attività fisica presso l’università Vanvitelli seconda Universià di Napoli. Corso di nutrizione sportive presso scuola di nutrizione salernitana. Effettuo consulenze sia Online, sia in sede a Scafati(SA) VIA MARTIRI D’UNGHERIA 29 SCAFATI (SA) 84018 Telefono 3200960702 Fax E-mail [email protected] INSTAGRAM: https://www.instagram.com/nutrizionista_cristinasirica/ FACEBOOK: https://www.facebook.com/nutricristinasirica

  • Autore e Fondatore di MOVIMENTOEBALLO.COM Mi avvicino alle danze caraibiche nel 2007, senza alcuna predisposizione al ballo. Comincio per sfida, mi innamoro e trasformo il ballo nel mio lavoro principale. Sono un insegnante di Danze caraibiche, Kizomba e Hip Hop. Ho insegnato in diverse scuole e palestre del Nord Italia, ho inoltre tenuto corsi di Zumba e Aerobica. Negli ultimi anni mi sono avvicinato molto alla danza contemporanea e moderna. Ho creato questo sito per dare la possibilità alle persone di avvicinarsi gratuitamente al mondo del ballo e del movimento. L intento è di fornire stimoli, informazioni utili, curiosità al lettore.

Lascia un commento