Vai al contenuto

Marilena Spolzino | Artista e Mamma in forma

Ciao Ragazzi! Oggi facciamo quattro chiacchiere con Marilena Spolzino, performer, insegnante e super mamma. Parleremo di come ha cominciato il suo percorso artistico, di come ha vissuto la gravidanza, e di come riesce a mantenersi in forma. Lei inoltre ha un profilo instagram molto seguito, dunque le chiederemo cosa pensa dei social network e qual è il suo pensiero sul fatto che molti giovani possano farsi influenzare da ciò che vedono sul feed di instagram e facebook.

Conosciamola meglio!

 

 

 

Ciao Marilena, grazie per aver accettato il nostro invito!

Grazie a voi!

 

Parlaci del tuo percorso artistico: quando hai cominciato e con quale disciplina?

 

Tutto è iniziato all’età di 3 anni, sì! Credo che il mio percorso artistico abbia avuto inizio allora, con la ginnastica ritmica. Ero agonista e gareggiavo con le ragazze più grandi di me. È stata il punto di partenza per tutte le attività che faccio ora.

Sono sempre stata una sportiva, ho fatto danza classica, moderna, hip hop, danza contemporanea… Al liceo con la professoressa di Educazione Fisica, mi allenavo per la corsa campestre, atletica, calcio, basket, pallavolo e dopo questi allenamenti mia madre mi portava a lezione di danza e frequentavo anche la sala pesi, beh non stavo ferma un attimo! Poi ho avuto un periodo di fermo, dato da un infortunio alla caviglia.

 

 

 

 

Più tardi ho iniziato l’università e nello stesso periodo mi sono avvicinata alle discipline circensi, dall’ hand to hand (l’acrobatica di coppia), alle discipline aeree. Ho poi continuato inserendo anche gli spettacoli con il fuoco, con i led e lavorando così per vari eventi. Per mio nonno ero la sua NIPOTINA ATLETICA. 

Infine HO APERTO LA MIA PALESTRA, L’AERIAL ARTS, dove insegno ginnastica acrobatica, discipline aeree e tengo lezioni di fitness.

 

 

 

Qual è il lavoro artistico, lo spettacolo o la performance a cui sei più legata o che ti ha dato di più, a livello personale? E perché?

 

Bella domanda!!!! Ce ne sono diversi a dire la verità.

Ti parlo di un lavoro teatrale, dove con gli altri artisti abbiamo girato un po’ di teatri d’Italia rappresentando uno show per bambini, MIA AND ME. È stato pazzesco vedere tutti i bambini entusiasti all’idea di conoscere Mia (il mio personaggio) e vederli così emozionati e sorridenti quando salivo sul palco. Il dopo show incontravamo i bambini e NEI LORO OCCHI CAPIVI che avevi fatto un ottimo lavoro.

 

 

 

 

Ci racconti un aneddoto curioso accaduto in qualche tua performance?

 

Un aneddoto divertente potrebbe essere il blocco della carrucola.

Durante un dinner show, SONO RIMASTA SOSPESA IN ARIA, SUL MIO CERCHIO, SENZA POTER SCENDERE una volta finita la mia performance. Immagina gli occhi puntati tutti su di me. Si era bloccato il motorino che mi consentiva di scendere e andare nei camerini. In quei casi sfoggi un chiaro sorriso imbarazzato, mentre aspetti che qualcuno trovi una soluzione e ti faccia scendere da lì sopra ahahah.

 

Oltre ad essere una performer e un’insegnante, adesso sei anche una mamma! Come hai reagito alla notizia di essere incinta?

 

L’essere mamma l’ho cercato. Quindi NON VEDEVO L’ORA DI DIVENTARLO. Ho fatto il test prima dei tempi previsti e mi è uscito positivo. Me lo sentivo, ecco tutto.

 

Com’è cambiata la tua vita con la maternità?


Con la maternità cambiano tante cose. Devi prenderti cura di un’altra persona ora, e cerchi di farlo al meglio. Cambiano gli orari, cambiano le giornate, cambi tu, diventi molto di più di quello che già eri. Diventi mamma! La vita CAMBIA IN MEGLIO INSOMMA. 

 

 

 

Essere una Mamma in forma

 

Tu sei in formissima…Oltre all’allenamento segui una dieta particolare oppure no? Che tipo di allenamento svolgi per mantenere il tuo fisico in forma?

 

Attualmente non seguo diete, CON LA GRAVIDANZA HO PRESO 17 KG ma erano molti liquidi, infatti subito dopo il parto ne avevo persi già 10.

Diciamo che normalmente non amo i cibi fritti, quindi già è una grande cosa, come anche i dolci. COME ALLENAMENTO FISICO ho sempre fatto sala pesi, poi continuavo ad allenarmi quando facevo lezione come TOTAL BODY.

 

 

Adesso a casa riesco a fare poco, perché quando Annabell si addormenta preferisco dare precedenza alle faccende domestiche. Però da giugno riprendo con gli allenamenti, ritorno a fare lezione, come sostituzione di un collega, nella palestra dove insegnavo, al CENTRO FITNESS AMATI. È stata la prima palestra in cui ho insegnato sia fitness che ginnastica acrobatica, abbiamo raggiunto il primo posto durante una competizione con i miei piccoli allievi. Quindi grandi soddisfazioni.

 

In alcune tue storie instagram proponi degli allenamenti da fare a casa a corpo libero. Dove possiamo trovare quei workout?

 

Si certo! Li potete trovare nelle mie storie in evidenza, che di tanto in tanto aggiorno e incremento con nuove proposte di esercizi da fare a casa.

 

 

 

 

Hai un profilo instagram molto seguito. Cosa pensi dei Social? Secondo te sono un’opportunità oppure un pericolo? E Perché?  

 

Dipende l’uso che si fa dei social. Io ci lavoro molto. Ci sono giorni che pubblico meno, giorni che pubblico di più. Dipende anche da Annabell, giorni che è tranquilla e giorni in cui è più agitata e ovviamente sono io a decidere cosa mostrare o meno sui social.  Soprattutto all’inizio degli spettacoli, pubblicavo foto e video delle performance. I post sui social erano come un biglietto da visita, un curriculum aperto a tutti come dimostrazione delle performance. Da qui arrivavano i contatti per gli eventi.

 

 

 

 

Molti ragazzi e ragazze si mettono a confronto con influencer o comunque personalità di spicco sui social. Alcuni di loro soffrono molto questo confronto fino a farne addirittura una malattia. Cosa ne pensi tu?

 

Per quanto riguarda il confronto che le ragazze/ragazzi fanno con le influencer o comunque con persone che si mostrano sempre perfette o che conducono una vita da sogno, DICO SOLO CHE NON È TUTTO ORO CIÒ CHE LUCCICA. 

Le foto vengono ritoccate, ci sono i filtri ecc… Tu cerchi la posa giusta per sembrare più alta, snella, e in quel momento magari pubblichi una foto con un sorriso smagliante ma in realtà hai il caos dentro… SUI SOCIAL SI MOSTRA SOLO CIÒ CHE SI VUOLE, ma l’intera giornata è fatta di 24 h, non si mostra tutto tutto.

 

 

 

 

Cosa diresti a tua figlia adolescente, se ti accorgessi che si stesse mettendo a confronto con degli influencer cercando di imitarli e/o sentendosi frustrata e in difetto, da questa comparazione?

 

Forse è una cosa scontata e banale ma è comunque la verità, che OGNUNO DI NOI È SPECIALE A PROPRIO MODO. Che la diversità è quello che ci caratterizza, come si dice, il mondo è bello perché è vario. Le direi che ANZICHÉ EMULARE, DOVREBBE CREARE, fare qualcosa che la valorizzi, qualcosa che la faccia sentire bene con sé stessa.

Per il resto si può sempre migliorare, agendo!

 

 

 

 

Pensi che quando tua figlia sarà più grande, la indirizzerai verso un certo sport o una certa forma d’arte?

 

Crescerà circondata da arte questo è sicuro, tra le discipline che insegno, i momenti della giornata in cui disegno, le giornate intere con la musica…

NON LA COSTRINGERÒ a fare quello che faccio io. Non voglio affatto che mi assomigli, potrà fare qualsiasi cosa purché la renda felice, io la sosterrò sempre.

 

 

 

 

Se tua figlia ti dicesse che vuole entrare nel mondo dello spettacolo, quali sarebbero le tue raccomandazioni?

 

Se volesse entrare nel mondo dello spettacolo LE DIREI DI ESSERE SEMPRE SÉ STESSA, DI NON ACCONTENTARE NESSUNO, DI NON ASCOLTARE LE BELLE PAROLE perché appunto sono solo parole e di fare solo ciò che riterrà giusto, di non mollare davanti a porte chiuse in faccia ma di PRENDERE CONSAPEVOLEZZA che non bisogna fermarsi e ripartire da lì per dare sempre di più…E soprattutto le direi di ricordare che in qualsiasi momento della sua vita IO SARÒ LÌ per sostenerla, appoggiarla e difenderla. SEMPRE. 

Dico ciò perché è quello che ho avuto io dalla mia famiglia, mia madre, mia sorella, mio padre e i miei nonni, HANNO SEMPRE CREDUTO IN ME e finché hai una famiglia così, sei in grado di superare ogni sfida e diventare ciò che realmente vuoi. Il sostegno è fondamentale.

 

Ringraziamenti

 

Grazie per questa chiacchierata Marilena

Grazie a voi!

 

Vi ricordo che sul profilo instagram di Marilena Spolzino, potete trovare nelle storie in evidenza della sua pagina, degli allenamenti da fare a casa vostra senza attrezzi, completamente a corpo libero. Date un’occhiata e seguitela 😉

 

Contatti

Qui sotto i contatti di Marilena Spolzino e della scuola Arial Arts:

Marilena Spolzino INSTAGRAM

Marilena Spolzino FACEBOOK

Aerial Arts INSTAGRAM

Aerial Arts FACEBOOK

 

Potrebbe interessarti leggere anche:

La dieta di un ballerino

Tabata Training: Allenamento a casa super intenso

Allenamento a casa senza attrezzi

Danza e psicologia

 

 

 

 

Autori

  • Marilena Spolzino

    Marilena Spolzino nasce a Sapri (SA) il 3 giugno 1992. Comincia il suo percorso artistico e atletico con la ginnastica ritmica, presso la palestra Kodokan ad Atena Lucana (SA). Si avvicina poi alle discipline circensi, all’acrobatica di coppia, all’acrobatica aerea, agli spettacoli di fuoco…Partecipa a diversi eventi e spettacoli. Si laurea ad Urbino in Scienze Motorie Sportive e della Salute. Ha lavorato e lavora presso il CENTRO FITNESS AMATI di Montecchio (PU), inoltre ha aperto la sua palestra AERIAL ARTS a Padiglione (PU). Oggi oltre ad essere allenatrice e insegnante è mamma di Annabell.

  • Carlo Perino

    Autore e Fondatore di MOVIMENTOEBALLO.COM Mi avvicino alle danze caraibiche nel 2007, senza alcuna predisposizione al ballo. Comincio per sfida, mi innamoro e trasformo il ballo nel mio lavoro principale. Sono un insegnante di Danze caraibiche, Kizomba e Hip Hop. Ho insegnato in diverse scuole e palestre del Nord Italia, ho inoltre tenuto corsi di Zumba e Aerobica. Negli ultimi anni mi sono avvicinato molto alla danza contemporanea e moderna. Ho creato questo sito per dare la possibilità alle persone di avvicinarsi gratuitamente al mondo del ballo e del movimento. L intento è di fornire stimoli, informazioni utili, curiosità al lettore.

Lascia un commento

corsI di ballo
corsI di ballo
corsI di ballo
A PREZZO SPECIALE
corsI di ballo
i nostri
Sei di Torino? Studia con noi, nei nostri corsi LIVE