Vai al contenuto

SALSA E BACHATA: 4 CONSIGLI per memorizzare le figure

Difficoltà a memorizzare le figure fatte al corso?
Sei atterrato sull’articolo giusto! Prima di tutto è una patologia di cui non sei il solo a soffrire ehehe 🙂 Vediamo come risolvere. Voglio darti subito qualche consiglio pratico per memorizzare le figure!
Quando incominci a frequentare un corso di ballo per la prima volta, anche imparare il passo base può risultare molto impegnativo, eppure si potrebbe pensare che: “è poi solo un passo base”.
Ma quando una persona deve coordinare il suo corpo in maniera diversa da quanto fa nella vita di tutti i giorni, cercando di andare a tempo sulla musica, muovendo piedi, gambe e braccia insieme, pensando al passo successivo ecc… anche un semplice passo base richiede sforzo.
Tuttavia dopo un po’ di lezioni, le basi ti sembrano una sciocchezza, le dai per scontate, diventa naturale fare quei passi, coordinarsi in quel modo… ma le difficoltà non spariscono, solamente cambiano. Adesso che hai imparato le basi ed un sacco di figure in coppia, la difficoltà sta nel ricordarsi tutto quando balli.

 

 

Molti allievi infatti, ci dicono:
“A lezione ho fatto tante figure ma alcune me le sono dimenticate completamente, altre me le ricordo ma non le faccio mai quando vado a ballare!”

 

 

 

 

 

4 CONSIGLI PRATICI PER RICORDARE LE FIGURE DI BALLO

 

 

1 TANTE FIGURE NON VUOL DIRE TANTA BRAVURA

Saper fare tante figure non significa essere più bravo di chi ne sa fare la metà.
CONTA molto di più COME fai quelle figure, quei movimenti, quei passi e come li contestualizzi sul brano musicale.
Di conseguenza è molto meglio fare meno figure eseguite bene e interpretando la musica, rispetto a farne tante fatte “abbastanza” bene e non in sintonia con il brano che si balla. Se vuoi capire cosa significa interpretare la musica, ho scritto un articolo a riguardo eccolo: INTERPRETAZIONE MUSICALE-BALLARE SULLA MUSICA

 

 

2 PROVA LA FIGURA CHE ODI 

Sicuramente ci saranno una o più figure che proprio non ti piacciono o non ti vengono bene.
Per un mese  o per più tempo in base a come vuoi organizzarti, scegli una di queste figure “odiate” e inseriscila nel tuo ballo settimanale. Ho scritto BALLO SETTIMANALE perchè ti ricordo che per migliorare è fondamentale ANDARE A BALLARE; vai a ballare il fine settimana e metti in pratica le figure imparate a scuola.
Ad esempio se il “SOMBRERO” proprio non lo sopporti, perchè non ti viene mai bene, questo fine settimana che vai a ballare prova ad inserirlo in mezzo ai tuoi cavalli di battaglia (link a fondo pagina per il tutorial del Sombrero).
Se non facevi quella figura perchè non ti veniva, ti assicuro che a forza di farla ti verrà o comunque la migliorerai.
Invece se non la facevi perchè non ti piaceva, magari continuerà sempre a non piacerti ma:

  •  Non la dimenticherai.
  • Passi e Guide di quella figura potrebbero tornarti utili per altre figure che magari devi migliorare o che ancora non hai studiato.

 

 

3 COCKTAIL DI FIGURE

Crea dei cocktail di figure personalizzati:
il tuo COCKTAIL deve avere proprio come un cocktail che bevi al bar, GLI STESSI INGREDIENTI

Esempio pratico sulla SALSA (ma lo stesso vale per la BACHATA, il MERENGUE, il CHA CHA ecc ) :

COCKTAIL 1
Apertura 
Vuelta
Enchufla doble ripetuta 2 volte

COCKTAIL 2
Sombrero e apertura
Setenta e apertura
Ottantaquattro

COCKTAIL 3
Apertura + 2 dile que no
Sombrero
+2 dile que no
Setenta 
+ 2 dile que no
Mantello

 

 

  • Usa i tuoi cocktail personalizzati nelle tue performance in pista. Ripetili miscelando gli ingredienti scelti, nello stesso ordine. I cocktail è come se fossero delle brevi coreografie, delle sequenze che ti studi ad hoc per “ANDARE SUL SICURO”.
  • Non mettere troppi ingredienti: ricorda che non deve diventare uno spettacolo o una coreografia di 2 minuti, devi solo realizzare delle brevi sequenze di 2 o 3 figure che ripeti in quell’ordine.
  • Quando vai forte con i tuoi primi cocktail, usa un po’ di fantasia e “preparane” altri. Per esempio prova a miscelare gli stessi ingredienti in maniera diversa. Sperimenta tanto e divertiti!

 

 

 

 

 

4 GRUPPI DI FIGURE 

Prova a eseguire le figure rispettando un ordine di “FORMA” 

  • Prima tutte le figure che puoi eseguire con la SOLA MANO SINISTRA (Vuelta, Enchufla..)
  • Poi quelle che includono un CAMBIO MANO (Dedo, Enchufla con cambio mano…)
  • Prosegui con le figure che esegui con LA PRESA INCROCIATA (Sombrero, Mantello ecc)
  • Poi passa a quelle che partono dall’AGUAJEA (Coppelia e varianti)

 

Per ora cerca di concentrarti sul dare fluidità al tuo ballo, non fare tutte le figure che conosci una di seguito all’altra senza mai fermarti, esiste anche il passo base, esiste il dile que no, esiste il passo sul posto, anche se sono le cose che si imparano il primo mese di lezione, non abbandonarle e sfruttale al meglio!
E come dicevamo prima, cerca di seguire la musica.

 

 

 

FINALE e  CORSI UTILI

 

Hai difficoltà a memorizzare le figure? Ti è stato utile leggere questo articolo? Hai trovato spunti interessanti?
Se anche solo una risposta alle domande sopra,  è Sì, contraccambia il nostro impegno nello scrivere articoli con la tua iscrizione completamente gratuita. Avrai accesso a contenuti e approfondimenti riservati agli iscritti, inoltre potrai guardare gratuitamente le anteprime dei nostri corsi a pagamento, è un’esclusiva per i nostri lettori più fedeli!

 

 

REGISTRATI GRATUITAMENTE

 

 

Se vuoi un CORSO DI SALSA COMPLETO per imparare più di 20 figure spiegate nel dettaglio, ECCO IL NOSTRO CORSO IDEALE PER TE in SUPER SCONTO (meno di € 20.00 nel momento in cui scrivo)

 

 

 

Se invece non hai un partner con cui esercitarti nelle figure in coppia, ma non vuoi rinunciare a imparare passi nuovi di salsa, scegli SALSA SOLO il corso che puoi seguire senza partner. Include pasitos, movimento e gestualità.

 

 

SALSA SOLO CORSO DI SALSA CUBANA

 

 

Leggi anche:

INTERPRETAZIONE MUSICALE
SALSA: UN PASITOS FIGHISSIMO
BACHATA: FIGURA GIRO INCROCIATO
SALSA FIGURA: SOMBRERO
SALSA FIGURA: METELE EL DEDO

 

 

 

Autore

  • Autore e Fondatore di MOVIMENTOEBALLO.COM Mi avvicino alle danze caraibiche nel 2007, senza alcuna predisposizione al ballo. Comincio per sfida, mi innamoro e trasformo il ballo nel mio lavoro principale. Sono un insegnante di Danze caraibiche, Kizomba e Hip Hop. Ho insegnato in diverse scuole e palestre del Nord Italia, ho inoltre tenuto corsi di Zumba e Aerobica. Negli ultimi anni mi sono avvicinato molto alla danza contemporanea e moderna. Ho creato questo sito per dare la possibilità alle persone di avvicinarsi gratuitamente al mondo del ballo e del movimento. L intento è di fornire stimoli, informazioni utili, curiosità al lettore.

Lascia un commento

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITAMENTE
ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER
corsI di ballo
corsI di ballo
corsI di ballo
A PREZZO SPECIALE
corsI di ballo
i nostri
Sei di Torino? Studia con noi, nei nostri corsi LIVE